Parte il Festival del Cinema Fedic a San Giovanni Valdarno

fedic2007.jpg

I cinefili della zona saranno ben lieti di sapere che ierisera  è partito il ‘Festival Valdarno Cinema Fedic’ che si terrà  fino a sabato 28 aprile.Quest’anno la manifestazione celebra le sue nozze d’argento perché giunta alla XXV° edizione  nella sede di San Giovanni presso il Cinema Masaccio.

Il Festival nasce nel 1983 come evento riservato solo ai solci della  Fedic e nel 1994 si apre a tutti gli autori Indipendenti.Da sempre l’evento rappresenta un momento molto importante per il cinema indipendente nazionale e una vetrina che si affaccia direttamente sul cinema internazionale. “Abbiamo un programma molto variegato.Per ogni giorno sono previsti eventi imperdibili” afferma il direttore artistico Francesco Calogero che apre la serata insieme al Presidente Fedic Marino Borgogni e all’Assessore alla Cultura Emanuele Bani.Infatti, dando uno sguardo al programma, notiamo che sono previste proiezioni di pellicole inedite, premiazioni, cortometraggi e incontri con registi e attori.

La serata di ierisera è stata inaugurata con la proiezione del film ‘Nuovomondo’ di Emanuele Crialese. La pellicola fa parte della sezione filmLab che prevede la proiezione di quattro opere importanti per la cinematografia italiana che saranno poi seguite da un dibattito con registi e attori. [Anche MovieZone parla di questo film]

 Il regista romano che non è potuto essere presente per impegni lavorativi, è il vincitore del premio Fedic di quest’anno che è stato assegnato durante la mostra del cinema di Venezia.Il film di Crialese racconta uno spaccato importante della storia del nostro paese. Mischiando realtà e sogno e facendo gustare un’atmosfera Felliniana, alla fine della proiezione la sala era ancora piena. Questo può bastare per testimoniare che la pellicola si dimostra ancora una conferma per il suo regista.

Un’altra sezione della manifestazione riguarda le diciassette pellicole in vetrina, cioè quelle non partecipanti selezionate dai cineclub italiani e firmate da professionisti ed esordienti.

Un’ altra parte molto interessante del programma, è quella del ’Valdarno Cinema scuola’ che verrà presentata giovedi e venerdi mattina e che prevede la proiezione di corti  realizzati in ambito scolastico sul tema della protezione ambientale. Da quest’anno il Festival ha iniziato una collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo. Un particolare spazio è stato riservato ai cortometraggi realizzati  dagli studenti film-makers e ai frequentanti del corso di Musica e Spettacolo” e  “Lingue e Comunicazione Interculturale” che faranno parte della Giuria Giovani.

Sabato mattina è prevista la presentazione del libro ‘Il messaggio incompiuto:Masaccio e il cinema’ del prof. Stefano Beccastrini.Nomi iportanti come  Giuseppe Piccioni, Karin Proia e Emanuelle Barresi, figurano nella giuria. Le proiezioni avranno inizio da oggi pomeriggio fino alla serata di venerdi e sono assolutamente gratuite.

La pellicola vincitrice tra i ventisette film quest’anno in concorso, scelti tra gli oltre centoquaranta pervenuti,  riceverà il Premio Marzocco simbolo di San Giovanni che verrà consegnato sabato alle 21.30.

Buon divertimento a tutti. 

Annunci

0 Responses to “Parte il Festival del Cinema Fedic a San Giovanni Valdarno”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Valdarnotizie

Questo blog raccoglie notizie sul Valdarno aretino e fiorentino.Il tentativo è quello di creare uno spazio dove i residenti possano trovare informazioni di loro interesse. Tutti voi potete collaborare inviando le vostre segnalazioni. Tutto quello che voi ritenete interessante, lo sarà sicuramente anche per gli altri :-)

invia una e-mail
valdarnotizie@gmail.com

Feed

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Licenza

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Questo è un Urban Blog! Valdarno BlogItalia.it - La directory italiana dei blog




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: