Archivio per novembre 2007

Novità dal B-Space

peeling al miele e cioccolato organico per viso,corpo e capelli, è un trattamento che rigenera la pelle, ideale sia per l’uomo che per la donna.Prepara la pelle ai cambi di stagione, toglie le cellule morte e successivamente
nutre la pelle e la tonifica.
 
Beauty day sposa e sposo: in tre ore ci prendiamo cura di voi dalla testa ai piedi.
 
bspace è anche trattamenti viso e corpo con prodotti dermoceutici come oti e neogliss per un effetto lifting immediato,calchi viso/corpo jean d’arcel e microdermoabrasione.
bspace è il centro benessere esclusivista dei prodotti dermoceutici PERRICONE.
 
da bspace per questo natale puoi premiare i tuoi dipendenti/collaboratori con momenti di relax e benessere, riconoscere ai tuoi collaboratori di aver fatto un buon lavoro è importante.

MASSAGGIO MIZU: È un massaggio di origine giapponese, viene fatto su un lettino ad acqua riscaldato, pensato per far mantenere la posizione fetale che si ha nel grembo della mamma. Per questo è un massaggio consigliato a donne in stato interessante. 

Annunci

Appuntamenti al Fahrenheit

Giovedì 22 novembre, alle 21,30, Massimiliano Tonnoni e Marco Rossinelli presentano la “Piade’ Tolomei” al caffè letterario “Fahrenheit 451” di San Giovanni.Lo spettacolo unisce la passione per l’ottava rima e la cultura popolare toscana con riferimentiironico-musicali al mondo politico attuale.A ribadire l’ironia dell’esibizione, il titolo completo: “Pia de’ Tolomei: come la cantavano inonni mentre badavano i maiali, ve la cantano in versione integrale e ai cinque cereali”.

VENERDI’ 23 NOVEMBRE

Nuovo appuntamento con “Scripta manent” al caffè letterario “Fahrenheit 451”, nell’ambito dell’iniziativa promossa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno e l’associazione “I leggomanti”.

Alle 21,30, Giacomo Aloigi presenta “Sabbia in bocca” (Polistampa).L’autore, quarantenne fiorentino, ha collaborato con le riviste “Amarcord – Il lato oscuro delcinema” e “Selen”.Dopo il successo di “Buio”, romanzo d’esordio dalle vendite record, Giacomo Aloigi torna con unthriller ambientato in una Firenze cupa e minacciosa. Ancora una volta una storia che fino all’ultimapagina non svelerà il suo vero finale.

SABATO 24 NOVEMBRE

Secondo appuntamento tra degustazioni di vino e poesia.Prosegue l’iniziativa al caffè letterario “Fahrenheit 451” di San Giovanni Valdarno con l’azienda “Podere Terreno” che proporrà i propri prodotti in un percorso guidato daun esperto sommelier.Ad allietare la serata, a fare da ideale spalla al vino, poesia estemporanea con Lorenzo Michelini,Emilio Meliani e Daniele Guadagna.Inizio delle serate fissato alle 21,30.

Ogni degustazione ha un costo di 10 euro.Prenotazione consigliata poiché le serate sono a numero chiuso. 

DOMENICA 25 NOVEMBRE

Alle 17,00, appuntamento con “La rondine dell’anima”, secondastagione teatrale per bambini.Il caffè letterario “Fahrenheit 451” propone una lettura animata di “Piumadoro e Piombofinomessa in scena da Federica Mugnai e Sarah Lupu.La formula è quella del tè a teatro: la merenda per i piccoli spettatori ha un costo di 5 euro e comprende la visione gratuita dello spettacolo.

Ingresso gratuito

 

Sabato 17 Novembre:La maledizione di Festa Giusta fa approdare i Pirati in Valdarno

 

Sabato 17 novembre il Valdarno sarà animato dallo sbarco dei pirati che da mesi preparano il loro arrivo nella nostra bucolica terra.

Dopo una sosta limitata sia di tempo che di presenze al Mod’s di Montevarchi, le loro navi si fermeranno dalle ore 23.00 per tutta la notte alla discoteca Nirvana che per l’occasione è stata preparata a dovere per accogliere al meglio i sovrani del mare. 

Si spera che le voci sul loro temperamento caciarone e turbolento non vengano confermate. Per ora ci è dato solo sapere che la loro intenzione è quella di riprendersi il forziere e la palla tonchiata che quei burloni di Festa Giusta hanno rubato quest’estate.

 Il duello si terrà al Nirvana e siamo sicuri che la diatriba si trasformerà in un’ esplosione di baldoria con canti e balli accompagnati dal gruppo dei Di Maggio Connection e Betto dj.

 I pirati hanno fatto sapere che tra di loro sarà presente un tatuatore disponibile per tutta la serata ad intrattenervi con tattoo e piercing e disposto a trasformare chi non lo fosse già, in un vero filibustiere. 

Per l’occasione sarà possibile raggiungere la discoteca anche con un servizio navetta organizzato con l’appoggio dei comuni di Terranuova e Montevarchi. Il bus effettuerà il percorso Mod’s- Nirvana dalle ore 22.00 alle ore 3.30 ed è assolutamente gratuito. 

Sabato pomeriggio dalle 14.30 i sagaci festagiustini cercheranno di farsi le loro ragioni attraverso le frequenze di Radio Emme (98.6- 100.1- 100.4)con una diretta alla quale parteciperanno anche il Vic, Betto dj e il Pirata e Gentiluomo Mr Cadillac.

Sarà possibile interagire con loro attraverso un’apposita pagina web con tag, link, video e ascolto della diretta tramite streaming. 

Dalle ore 3.30 si potrà fare colazione al circolo del Pestello che per l’occasione aprira al pubblico.

Il costo del biglietto è di soli 10euro+Drink.

E’ gradito l’abbigliamento a tema. 

Che siate pirati dei mari, dell’etere, informatici, della strada o solo avventurieri, dirottatori o predatori, non perdetevi ‘Mai dire all’abbordaggio’.

Ne vedrete delle belle. Parola di pirata e signora.

   

Valdarno Photos in mostra a Loro Ciuffenna

Valdarno Internet Cafè e Associazione Didee presentano: 

VALDARNO PHOTOS

 

Valdarno Photos è un’idea.
E’ nato come un concorso fotografico on-line il cui premio sarebbe stata una mostra reale. Eccola finalmente!

Dal 10 al 18 novembre le foto vincitrici del concorso più democratico del Valdarno saranno esposte alla Filanda di Loro Ciuffenna.

Come si è svolto il concorso:
Dal 30 marzo al 15 agosto – Decine di giovani fotografi, dilettanti e non, hanno esposto le proprie foto in maniera virtuale all’interno del forum, ed hanno lasciato che i visitatori le vedessero e le commentassero.

Dal 16 agosto al 1 ottobre – le 108 foto sono state suddivise in 4 categorie e votate dagli utenti del forum

Foto Categoria ‘Luoghi’

Foto Categoria ‘Persone’

Foto Categoria ‘Eventi’

Foto Categoria ‘Fotoritocco’

Da questa votazione sono risultate vincitrici circa 40 foto che potrete ammirare alla mostra

La mostra osserverà i seguenti orari:

Sabato 10
dalle ore 19,30 [party d’apertura con aperitivo-buffet e dj-set by Gianloo ]

Domenica 11
10,30-12,30 16,00-19,00

Giovedì 15 e Venerdì 16
16,00-19,00

Sabato 17 e Domenica 18
10,30-12,30 16,00-19,00

NON MANCATE!!!  

Appuntamenti Settimanali del Fahrenheit

GIOVEDI’ 8 NOVEMBRE

Nell’ambito dell’iniziativa “Scripta manent” promossa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno, giovedì 8 novembre, alle 21,30, Andrea Bocconi presenta al pubblico il suo ultimo libro “Di buon passo – Tra Toscana e Umbria un viaggio a piedi lungo i sentieri del Medioevo” (Guanda). 

 Il libro si è classificato secondo al “Premio Chatwin 2007”.

Andrea Bocconi, lucchese di nascita ma aretino di adozione, parte a piedi senza allontanarsi troppo da casa per scoprire, tra il Casentino, l’Umbria e la Romagna, un mondo davvero lontano.

Recuperando il modo più antico di viaggiare, si addentra in boschi solitari, costeggia giardini e prati cintati, ostacolo spesso insormontabile che lo costringe a itinerari tortuosi, avanza per brevi tratti fra le auto su strade di periferie urbane; dorme in tenda in luoghi a volte accoglienti, altre volte poco rassicuranti, o in rifugi e locande fuori mano. 

Incontra persone, animali, pievi, amici che vengono a visitarlo nella memoria. Raggiunge le sorgenti dei fiumi madri della nostra civiltà, il Tevere e l’Arno, e ripercorre, interrogandoli e aprendosi al loro fascino, i luoghi della tradizione francescana, ritrovando le tracce di un passato, quello del ‘200 e del ‘300, che ancora pervade silenziosamente il nostro presente.

E, a conclusione delle ventidue giornate di questo singolare viaggio, muta il suo (e il nostro) senso del tempo e delle distanze, consegnandoci una guida ideale e irrituale.  L’autore proietterà anche alcune immagini del viaggio.  

VENERDI’ 9 NOVEMBRE 

Alle 21,30, concerto di “Stefano Cincinelli & i musicanti di trame” sul palco del Caffè letterario “Fahrenheit 451” di San Giovanni.

Stefano Cincinelli è uno dei pochi musicisti valdarnesi che si propongono come cantautori ed è forse questa singolarità, unita ad un indiscusso talento, che ha permesso a lui e al suo gruppo, di mettersi in buona evidenza nel panorama musicale locale.

Durante il primo anno di attività infatti, il gruppo ha vinto le selezioni 

per suonare come “spalla” dei Modena City Ramblers nel concerto estivo 

a Montevarchi ed è stato premiato alla rassegna musicale del festival 

“On the road” di Pelago. 

Rispetto al solito, Stefano Cincinelli (voce e chitarra), Remo Cincinelli (flauto traverso) e Andrea Bartolozzi (basso) si esibiranno in formazione acustica.

SABATO 10 NOVEMBRE

Nuovo appuntamento con l’iniziativa “Scripta manent – Gli autori incontrano i lettori” promossa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno.

Sabato 10 novembre, alle 21,30, Beppe Bigazzi presenta il suo nuovo libro La cucina del buonsenso edito da Rai Eri Mondadori. 

Scritto con Sergio Grasso, il libro ci invita a ritrovare la cucina della memoria e a riscoprire gli ingredienti alla base della gastronomia popolare italiana, espressione di un sapere antico e di identità culturali fortemente legate al territorio.

Dalla tradizione regionale 130 ricette esemplari per genuinità e sapore, descritte con semplicità e schiettezza e scandite lungo il filo delle stagioni.Gli indirizzi dei produttori di eccellenza ma anche commenti, spiegazioni e suggerimenti per scegliere con buonsenso che cosa portare sulla tavola di tutti i giorni.

La serata, introdotta, da Stefano Beccastrini, si terrà alle 21,30.

Ingresso gratuito.  

DOMENICA 11 NOVEMBRE

Alle 17,00 appuntamento con “La rondine dell’anima”, seconda stagione teatrale per bambini.

Il caffè letterario “Fahrenheit 451” propone un laboratorio di lettura per l’infanzia dal titolo “Racconti (di)versi” tenuto da Annalisa De Lucia.

Il laboratorio ha lo scopo di avvicinare i bambini alla lettura, proponendo un approccio personale, emotivo ed empatico tra i piccoli, le loro emozioni e i libri.

E’ un lavoro di esplorazione emotiva attraverso un percorso di riscoperta della poesia e di sensibilizzazione del bambino verso l’esperienza poetica attraverso i giochi, le letture di filastrocche e poesie, l’ascolto di musiche e suoni che faranno da guida e da stimolo all’esperienza.

Il tema scelto è quello dell’acqua. 

La formula è quella del tè a teatro: la merenda per i piccoli spettatori ha un costo di 5 euro e comprende la visione gratuita dello spettacolo. 

Lettera al Comune di San Giovanni

 

Il testo di cui allego il formato originale è una lettera che Gianna Rodi e Paolo Melani  hanno presentato all’Amministrazione Comunale di San Giovanni Valdarno (Consiglieri compresi) per avere chiarimenti e informazioni ulteriori sulla “Questione del Cinema Teatro Bucci”.

Si tratta di un cinema teatro aperto nel 1951 per il pubblico del boom cinematografico e ora chiuso dal suo proprietario per la crisi del cinema e l’apertura di una multisala a 5 km.

Il Comune ha mostrato interesse a recuperare la struttura per ospitare uno spazio culturale polifunzionale dove fare cinema, anche meno commerciale, teatro, concerti, rassegne di autori, mostre, laboratori….. Insomma una vera occasione per vivacizzare la vita culturale di San Giovanni e forse del Valdarno tutto.

L’Amminstrazione aveva richiesto un contributo regionale per la ristrutturazione che non è stato dato per il 2007.

Con questa lettera viene chiesto al  Comune cosa  intenda fare a questo punto.

Naturalmente si tratta di un tentativo per tenere alta l’attenzione di tutti sulla “Questione Bucci”, la cui valenza va oltre le problematiche legate alla chiusura di un cinema-teatro (sebbene questa sia una ragione di per sé
già rilevante per la qualità della vita di una comunità).

Infatti senza una struttura anche fisica che induce appunto a “strutturare” la programmazione culturale, è in gioco proprio la politica culturale di San Giovanni che passerà di fatto alla ProLoco.

Se volete  scrivere le vostre  impressioni al riguardo, potete farlo   alla    casella   creata   appositamente : quellicheilbucci@tiscali.it

Potete leggere la lettera cliccando qui


Valdarnotizie

Questo blog raccoglie notizie sul Valdarno aretino e fiorentino.Il tentativo è quello di creare uno spazio dove i residenti possano trovare informazioni di loro interesse. Tutti voi potete collaborare inviando le vostre segnalazioni. Tutto quello che voi ritenete interessante, lo sarà sicuramente anche per gli altri :-)

invia una e-mail
valdarnotizie@gmail.com

Feed

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Licenza

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Questo è un Urban Blog! Valdarno BlogItalia.it - La directory italiana dei blog