Archive for the 'Castelfranco' Category

Festa del Perdono a Castelfranco di Sopra

Durante le Feste del Perdono, in programma a Castelfranco di Sopra fino al 31 Agosto, oltre agli stand gastronomici e ai divertimenti, un’ attenzione particolare è stata rivolta alle iniziative culturali.

Per gli appassionati di arte e collezioni è possibile visitare le seguenti mostre:

Presso il Palazzo Comunale: “Un Tuffo nel passato” – Esposizione di macchine da scrivere a cura di Luigi Cappellini, con la collaborazione di Fiamma Chirici, Judi Cuttridge, Simone Bonechi. Orario di apertura:
mattina  dalle ore 10 alle 12, pomeriggio dalle 17 alle 19, sera 21-23.
In mostra una ricca collezione di  macchine da scrivere manuali, portatili elettriche e da calcolo dai primi del ‘900 fino all’avvento degli attuali computer. Il pezzo più antico che è possibile ammirare è una Remington da tavolo anno 1908, mentre il modello più famoso è la lettera 22 utilizzata da Indro Montanelli. Da segnalare poi le attrezzature utilizzate per la  scrittura Baille e le per l’insegnamento della dattilografia.

La mostra viene inaugurata  Venerdi 27 Agosto alle ore 18. Ingresso libero.

Appuntamento con la pittura e la fotografia d’arte presso la Badia di Soffena. “Hortus” è il titolo della mostra di fotografia e pittura realizzata da Elisa Brilli, Giovanni Terranova, Cristina Bibbiani (Ophelia), e dalla pittrice Maria Grazia Lissona  che presenta inediti acquerelli. Tema dell’iniziativa è la rappresentazione del personaggio
shakespeariano Ophelia nella sua tragica esistenza, che trovò nel rapporto con  la natura e con i fiori una chiave di lettura delle vicende e della sofferenza umana. Orario di apertura della mostra, tutti i giorni dalle 19 alle 23. Inaugurazione  Venerdi 27 Agosto ore 19. Ingresso libero.

Durante la festa vengono inoltre allestite presso il  Circolo Arci iniziativa dedicata al ciclismo amatoriale “1990-2010: Una storia che dura vent’anni” a cura del Gruppo Castelfranco Bike, presso il Circolo MCL mostra fotografica “…T’immagini” di Elisa Stefanini ed esposizione sulla storia della Marina con l’Ass. marinai Talamo Tarchi di Montevarchi, lungo la Via Setteponti Mercatino dell’Usato a cura dell’associazione di volontariato Matogrosso (aperto dalle 17 alle 22).

Inaugurazione nuova rotatoria sulla Setteponti

Si terrà Lunedi 19 Luglio alle ore 21.00 a Castelfranco di Sopra l’inaugurazione della nuova Rotatoria sulla S.P. Setteponti alla presenza del Presidente della Provincia di Arezzo Roberto Vasai e del Sindaco di
Castelfranco di Sopra Rita Papi.
L’intervento  iniziato nel settembre 2009 è finalizzato alla messa in sicurezza della viabilità provinciale e comunale intorno alla Badia di Soffena e alla riqualificazione dell’area stessa dove insiste la pieve
romanica, uno dei più caratteristici complessi monumentali della Setteponti e dell’intera provincia.
Soddisfazione per la realizzazione ed il completamento dei lavori  è stata espressa dal Presidente della Provincia Vasai che ha sottolineato come la collaborazione tra enti, quali comuni e provincia, continua ad essere uno strumento indispensabile per la sicurezza e la valorizzazione del territorio.
Il Sindaco di Castelfranco Rita Papi, inoltre, ha precisato che l’intervento sulla rete stradale, seguito dal comune,  è stato completato con con una nuova viabilità pedonale e con l’illuminazione del complesso
della Badia di Soffena in modo da rendere più accogliente e sicuro il collegamento dell’area con il centro abitato.

I lavori, per un importo complessivo di 300.000 euro,  sono stati eseguiti dall’impresa TecnoCostruzioni – Consorzio Arco di Arezzo mentre la progettazione e la direzione dei lavori  è stata eseguita dall’arch.
Stefano Fabbrini con la collaborazione del Servizio Viabilità della Provincia di Arezzo.
Da martedi 20 luglio la nuova rotatoria verrà dunque aperta al transito, mentre per il completamento dell’intervento nei tratti stradali adicenti si dovrà attendere ancora qualche giorno.

WANDA OFF – Se non accade nulla – martedì 20 luglio Castelfranco

Festa dello Stinco e della Birra a Castelfranco di Sopra

Fine settimana a Castelfranco

Questo fine settimana Castelfranco festeggia  la Giornata Europea della Musica con una interessante iniziativa dedicata alla canzone popolare e alla musica napoletana d’autore. “ Musica e poesia sotto il Vesuvio” è questo il titolo della kermesse che si terrà sabato 19 giugno la Badia di Soffena.

Protagonisti della serata Susanna Piccardi, soprano, Gennaro Sica tenore e voce recitante ed il pianista Simone Ori, che proporranno agli spettatori un viaggio poetico musicale dalle più celebri composizioni della canzone napoletana d’autore  ”O sole mio, Torna a Surriento,  Marechiaro” alle liriche di indimenticabili artisti: Antonio De Curtis (Toto’), Salvatore di Giacomo ed Edoardo de Filippo. L’appuntamento è per tutti nello splendido chiostro della Badia di Soffena Sabato 19 giugno a partire dalle ore 21,30.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi all’ufficio Cultura del comune di Castelfranco tel. 055 9147713.

Domenica 20 Giugno per l’intera giornata nella piazza Vittorio Emanuele appuntamento con “Mani in Piazza” mostra mercato dei prodotti del proprio ingegno con un ricco allestimento di stand gastronomici, artigianato, curiosità. Nel pomeriggio attrazioni per i bambini ed esercitazione a  cavallo con i Cavalieri di Arnolfo. La manifestazione è organizzata dall’associazione Pro Loco.

Mostra di Pittura a Badia di Soffena

Il seicento a Castelfranco di Sopra

Il Comune di Castelfranco di Sopra, ed in particolare l’Assessorato alla Cultura, propone un percorso artistico-architettonico del Seicento nel proprio territorio, in perfetta linea con le progettualità del Sistema Museale e dei Beni Culturali e Ambientali del Valdarno Superiore che per l’anno 2010 prevede la valorizzazione delle raccolte di tutto il territorio valdarnese  riferite a questo periodo,  poco conosciuto e spesso poco valorizzato, eppure assolutamente affascinante per la sua ricchezza ed eccentricità.

Tra il 2010 e 2011, dunque, prenderanno il via, nei vari comuni afferenti al Sistema Museale, una serie di iniziative tra cui mostre, concerti, conferenze, visite guidate e soprattutto la creazione di un itinerario del Valdarno volto a riscoprire la produzione artistica più o meno nota del territorio.

Sarà proprio Castelfranco di Sopra ad aprire questo importante progetto di promozione e valorizzazione, mettendo in mostra opere fortemente legate alla figura di San Filippo Neri, protettore  dei castelfranchesi, il cui culto si intensificò proprio agli inizi del Seicento, a seguito della sua canonizzazione, che detto avvio ad una fervente rinnovamento artistico.

Le azioni che s’intendono perseguire sono volte a  riscoprire luoghi ed opere a volte poco conosciute e poco riconoscibili disseminate in vari luoghi. A Tal proposito, in concomitanza con  i festeggiamenti dedicati al santo protettore di Castelfranco verrà allestita il giorno 15 maggio, nei locali adiacenti l’Oratorio della Compagnia del Sacramento, una mostra dedicata all’iconografia di San Filippo Neri con esposizione opere, su supporti diversi, che abbiano come soggetto il Santo ed episodi della sua vita.

Nello stesso giorno verranno realizzate visite guidate alla mostra e alle altre opere presenti nel territorio. Questa giornata sarà anche l’occasione per incontrare Liletta Fornasari, massima esperta della produzione artistica del Valdarno, che illustrerà le opere e gli artisti che operarono a Castelfranco durante il XVII secolo.

PROGRAMMA

SABATO 15 MAGGIO 2010

Ore 16,00 Sala Consiliare – Conferenza “Castelfranco nel ‘600 – Chiesa di San Filippo Neri e Cappella del Santissimo Sacramento, detta dei Bianchi – Relatore Prof.ssa Liletta Fornasari

Ore 18,00 Visita guidata alla Chiesa di San Filippo Neri e alla mostra “San Filippo Neri iconografia e pietà popolare”

Ingresso libero

INFO:  Ufficio Cultura 055/9147713


Valdarnotizie

Questo blog raccoglie notizie sul Valdarno aretino e fiorentino.Il tentativo è quello di creare uno spazio dove i residenti possano trovare informazioni di loro interesse. Tutti voi potete collaborare inviando le vostre segnalazioni. Tutto quello che voi ritenete interessante, lo sarà sicuramente anche per gli altri :-)

invia una e-mail
valdarnotizie@gmail.com

Feed

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Licenza

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Questo è un Urban Blog! Valdarno BlogItalia.it - La directory italiana dei blog